RICONOSCIMENTO COPRIWATER
AZIENDE Cersaie 2015 Cersaie Bologna Serie per il bagno

Ceramiche Keope presenta Moov | Anteprima Cersaie 2015

Atmosfere underground con la nuova collezione Moov di Ceramiche Keope, che reinterpreta la poetica di un materiale industriale come il cemento, caratterizzato da naturali irregolarità, in una proposta di pavimenti e rivestimenti in grès porcellanato che donano all’ambiente un appeal contemporaneo.

Moov incarna l’eleganza dell’urban style grazie a una grafica morbida, adatta a spazi interni ed esterni, residenziali e commerciali, che conta ben 10 formati e 2 finiture superficiali, per garantire così la massima personalizzazione e libertà progettuale. La paletta cromatica offre nuance contemporanee che variano da colori chiari come Moov Ivory e Beige, a toni intensi e distintivi quali Moov Anthracite, Grey e Moka.

L’alta qualità e la resistenza del grès porcellanato by Ceramiche Keope incontra così il fascino contemporaneo del cemento, dando vita ad un’ innovativa idea di interior styling che esprime modernità ed eleganza, ideale per spazi ricercati dal taglio architettonico e dall’atmosfera rilassante.

La collezione è disponibile nella finitura naturale rettificata in tutti colori – Ivory, Beige, Anthracite, Grey e Moka – nei formati cm. 60×120, 30×120, 20×120, 30×60, 60×60, 14.7×60, 9,7×60, 6.4×60, 3.1×60, 45×45 (non rettificato). Nella finitura strutturata, invece, Moov si declina nei colori Beige, Grey e Moka, nei formati cm. 30×60 (spessore 9.5 mm) e 60×60 con spessore 20 mm. K2.

A completamento della gamma, anche listelli e decori in tutti i colori della collezione: Decoro Up 6.4×60 e 9.7×60; Mosaico 30×30 e Strips 33×60.

La serie Moov è contrassegnata dal logo GreenThinking, il simbolo del concreto impegno di Ceramiche Keope nei confronti della natura e dal marchio Made In Italy, garanzia di valori saldi, quali stile, design, innovazione e qualità del prodotto, ma soprattutto rispetto per l’ambiente e per le persone.

 Keope_Moov_Anthracite_part2

SINTESIBAGNO.SHOP

About the author

ArredobagnoNews