HANSGROHE CONTRO I FALSARI!

L’azienda tedesca guida una battaglia feroce contro il plagio

Durante l’ISH di Francoforte Hansgrohe -che nell’imponente stand della Festhalle presentava oltre 420 novità fra brevetti e restyling di docce, rubinetteria e accessori- con un agguerrito gruppo di ispettori doganali e avvocati specializzati ispezionava gli stand di numerose aziende straniere facendo sequestrare ben 13 copie.

L’azienda fondata da Hans Grohe nel 1901 ha fatto della Ricerca & Sviluppo un suo segno distintivo, producendo il più alto numero di brevetti al mondo nel settore, ma anche il maggior numero di riconoscimenti per il design in una classifica in cui supera addirittura marchi come Porsche, Adidas e Wolkswagen!
Hansgrohe investe per questo oltre 3 milioni di Euro ogni anno per proteggere i propri brevetti ed è dunque particolarmente agguerrita nella lotta contro i falsari!

Due le denunce alle aziende incriminate di plagio e 13 i prodotti sequestrati. Ogni anno milioni di copie sequestrate nelle aziende (molte delle quali cinesi) vengono distrutte pubblicamente per dare la massima visibilità all’impegno di Hansgrohe contro i falsari.