Simas

SIMAS – Saloni WorldWide – Mosca

Simas a i Saloni Worldwide Mosca 2013

Unica del settore ceramica sanitaria, Simas è stata protagonista di prestigio della collettiva di aziende produttrici di ceramica italiana sotto l’egida del marchio Ceramis of Italy. Il progetto, realizzato da Edi.Cer-Ice (Agenzia per la Promozione all’Estero e Internazionalizzazione delle I mprese Italiane), ha riunito l’eccellenza del made in Italy alla 9a edizione de I Saloni WorldWide Moscow 2013 (16-19 ottobre, Crocus Expo,Mosca), la fiera di riferimento dell’eccellenza dell’arredo-casa italiano in Russia, nei paesi delle ex repubbliche sovietiche e nei paesi Baltici. Un’occasione importante per incontrare gli operatori dell’arredo e della decorazione  di questo interessante bacino geo-politico. 42.818 quelli che hanno visitato la fiere, insieme con  402 giornalisti, dove 557 espositori (494 italiani e 63 provenienti da Belgio, Francia, Germania, Olanda e Spagna) erano  distribuiti su un’area espositiva superiore ai 19.060 metri quadrati. La proposta commerciale, che spaziava  dall’arredo-bagno agli accessori per prodotti d’arredo, dagli imbottiti all’illuminazione, dalle cucine ai mobili da ufficio, dai complementi al tessile e rivestimenti, ha attratto 41.669 visitatori. A riprova della crescente attenzione verso l’arredo di qualità da parte della Russia e dei paesi delle ex repubbliche sovietiche e Baltici, il numero dei visitatori russi al Salone del Mobile di Milano è passato dai 5.945 del 2004 ai 24.242 del 2013, e il dato relativo all’export riconferma l’Italia come primo fornitore di mobili del mercato russo. A fronte dei risultati positivi, a I Saloni  WorldWide Moscow 2013 è stato riconfermato il piano promozionale mirato attivato da Cosmit e FederlegnoArredo nei paesi del bacino geo-politico russo e nei paesi Baltici (Azerbaigian, Kazakistan, Lettonia, Lituania e Ucraina) con la collaborazione di ICE,  che anche quest’anno ha invitato 100 delegati dalle Regioni russe e dai paesi limitrofi (in particolare, Azerbaigian, Kazakistan, Ucraina). Nel periodo gennaio-aprile 2013 le esportazioni italiane del Macrosistema Arredamento verso la Russia ammontavano a 234 milioni di euro: la Russia si conferma così come nel 2012 il quarto mercato per il Macrosistema Arredamento italiano in termini di volume delle esportazioni, preceduta da Francia, Germania e Regno Unito (fonte Centro Studi Cosmit/FederlegnoArredo). Per quanto riguarda nello specifico la ceramica sanitaria, il fatturato export 2012 è stato di 212,689 milioni di Euro, di cui 13,94 in Russia, al quarto posto dopo Regno Unito, Germania e Francia (fonte Confindustria Ceramica-Eurostat). Simas, proiettata su questo mercato ormai da anni, continua a parlare russo. E a giusta ragione.

About the author

ArredobagnoNews