Risparmio acqua - water saving

Rubinetterie ecologiche

E’ indubbio che oggigiorno siamo tutti quanti molto più sensibili alle problematiche dell’ambiente, vuoi per il battage dei media in questo senso e certamente anche per le nostra esperienza personali che ci portano a pensare più “verde”.

Anche le aziende nel panorama dell’arredamento bagno si sono fatte molto attente in merito ed hanno proposto diverse prodotti indirizzati in questa direzione.

Attenzione particolare alla rubinetteria del bagno grazie ai miscelatori detti “intelligenti” – termostatici – che permettono di risparmiare sui costi delle bollette controllando il flusso dell’acqua e grazie ad uno speciale termostato che permettere di avere la temperatura dell’acqua sempre regolata in modo da evitare interventi manuali ogni volta che si ha bisogno di usufruirne.
I consumi sono molto elevati quando siamo noi ogni volta a dover regolare la temperatura dell’acqua perchè spesso dobbiamo accendere e spegnere piu’ volte il rubinetto, abbassare ed alzare la temperatura fino a raggiungere quella desiderata ed ovviamente il consumo sale e duole anche al portafoglio.

Un secondo punto di intervento per andare ad impattare l’aspetto ecologico per queste tecnologia è la scelta degli elementi costitutivi degli oggetti stessi. In particolare elementi dannosi per la salute e l’ambiente come il nickel e il piombo dovrebbero contraddistinguere le rubinetterie eco-compatibili.

Ridurre i consumi, soprattutto dell’acqua, è uno degli obiettivi del nuovo millennio, portato avanti con numerose campagne volte a sensibilizzare le coscienze. Dunque: risparmiare di deve! Dunque una rubinetteria “ecologica” dovrebbe avere – per essere ritenuta tale –  una cartuccia a risparmio idrico che consenta di limitare il consumo dell’acqua erogata.

Un’altra sofisticazione è dotare le rubinetteria di aeratori che, aggiungendo aria al getto d’acqua, offrono una ridotta erogazione dell’acqua entro le portate a norma, pur mantenendo un getto pieno ed intenso necessario per lavarsi senza generare l’effetto contrario, ovvero assistere ad una scarsa fuoriuscita dell’acqua.

Un ultimo dettaglio a favore di rubinetterie in acciaio inox, materiale esteticamente bello oltre che “utile”… l’ Inox è un materiale atossico, ecologico in quanto eterno – resistente ad agenti abrasivi e corrosivi – e riciclabile! Più dell’80% dell’acciaio nuovo è infatti ottenuto da riciclaggio.

BLOG EVOLUTION - Rubinetterie a risparmio idrico
BLOG EVOLUTION - Rubinetterie a risparmio idrico

About the author

ArredobagnoNews