Duravit I più ricercati nel web

Best seller nell’arredobagno: Starck 1 by Duravit

Starck 1. Il classico vive.

Sono passati 15 anni da quando Philippe Starck ha creato la serie Starck 1 per Duravit seguendo il modello di forme arcaiche – usati come archetipi per la “storica” serie da bagno  – come il catino, il secchio, la pompa e il chiodo. Così  Philippe Starck ha saputo fondere origini dell’uomo e funzionalità delle cose.

Oggi la serie è considerata un vero e proprio classico del design dell’era moderna. Un elemento in particolare ha assunto un ruolo fondamentale: il cosiddetto “cono”. La base sottolavabo conica è diventata negli anni il mobile best-seller di Duravit.

Ragione sufficiente per dar vita ad un nuovo duetto nella squadra Starck… le integrazioni 2011 alla gamma testimoniano quanto questa serie sia ancora oggi viva e moderna.


Finalmente il copriwater DURAVIT serie STARCK 1 a costo economico e anche più robusto” … LEGGI QUI!

Duravit ne ha ampliato la gamma delle finiture in legno. Oggi oltre alla calda tonalità del legno di pero e a quella scura del macassar, la base sottolavabo è disponibile anche impiallacciata in legno di noce americano. L’interno è rivestito in melammina nera, di facile pulizia. Le maniglie cromate o satinate danno il tocco finale.

Le nuove superfici laccate completano il quintetto Starck.

Per la prima volta Duravit veste questo classico del design con due nuove finiture laccate lucide: nero elegante o bianco puro.

Le superfici laccate fanno tendenza nell’arredamento della casa e non si fermano neanche davanti alla stanza da bagno. Anzi, è proprio nell’acquisto di oggetti che devono durare a lungo nel tempo, come in bagno, che si vuole un design bello e senza tempo. Il cono di Starck, con le sue dimensioni di 560×825 mm, è di grande effetto e cattura l’attenzione in qualsiasi bagno.

L’interno del mobile, di diametro 58 cm, offre grande capienza: sul ripiano in vetro, dotato di ringhierina metallica cromata, c’è spazio sufficiente per gli asciugamani e gli oggetti di uso quotidiano nel bagno. Le ante sagomate garantiscono praticità grazie all’ampiezza del loro raggio di apertura e le maniglie cromate lucide danno il tocco finale.

I nuovi mobili laccati brillano anche dietro le quinte: nell’applicazione della laccatura Duravit utilizza le tecniche più moderne. A testimonianza della grande attenzione all’ambiente, nell’impianto di filtrazione della vernice vengono raccolti tutti i residui grazie alla cosiddetta tecnica di raschiatura. Spazzole verticali installate a parete eliminano i residui di vernice. Le spazzole si puliscono vicendevolmente e la vernice asciutta, ridotta in polvere, cade in un contenitore. Questi residui possono così essere smaltiti come semplici rifiuti domestici.


Finalmente il copriwater DURAVIT serie STARCK 1 a costo economico e anche più robusto” … LEGGI QUI!

About the author

ArredobagnoNews